17.9 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

Dellapietà: “Se eletta continuerò lavoro per tutela ambiente”

Letto: 422 volte

Ultimi articoli

Alle prossime elezioni amministrative del Comune di Latina (14 e 15 maggio), si presenta, con la lista Forza Italia che appoggia la candidata Matilde Celentano, anche Roberta Dellapietà. Da tempo in politica, nel partito di Michele Forte, si è candidata per la prima volta nel 2021, sempre con FI, quando fu la più votata del suo partito, con 631 preferenze.

Roberta Dellapietà si ricandida al fianco di Celentano

Nonostante un lavoro impegnativo – Dellapietà si occupa dell’amministrazione di una società che progetta opere marittime e di una holding che gestisce Marine – vuole attivarsi per il suo territorio. Lo ha fatto come presidente della commissione Ambiente e della transizione ecologica. In breve tempo ha voluto affrontare temi importanti e complessi. Dai rifiuti al piano antenne, dalla zonizzazione acustica ai canali di bonifica. Non ha dimenticato i ponti Mascarello e del Passo Genovese. In commissione Ambiente ha portato anche i temi della sicurezza e dell’amianto.

“La situazione dell’anatra zoppa – ha spiegato Dellapietà – con lo scioglimento del consiglio comunale del settembre 2022, non ha dato il tempo di concretizzare le proposte. Sull’asbesto, per esempio, sono interessata all’istituzione di uno sportello amianto. Quindi se fossi eletta di nuovo, mi impegnerei in questo senso e per accelerare le bonifiche dei siti contaminati. Perché l’avvocato Ezio Bonanni, presidente dell’Osservatorio nazionale amianto, in commissione, ha spiegato bene quali sono i rischi legati a questo minerale fibroso. Oggi mi ricandido proprio per continuare da dove ho lasciato, per portare avanti tanti progetti”.

Qual è il suo sogno per Latina?

“Quando mi sono candidata nel 2021 la mia idea era di realizzare il porto a Foce Verde. Un porto turistico che porterebbe ricchezza, in un territorio che non ha nulla da invidiare a molti altri. I tecnici valuteranno questa ipotesi. Comunque la Marina di Latina va valorizzata”.

Il 14 e 15 maggio la città si ferma per eleggere i suoi rappresentanti. I cittadini sceglieranno il nuovo sindaco e i nuovi consiglieri comunali. La sfida è tra il primo cittadino uscente, Damiano Coletta, e Matilde Celentano, candidata del centrodestra. Celentano è sostenuta da cinque liste: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Udc-Dc e la lista Matilde Celentano Sindaco. Coletta, invece, da Lbc, Pd, M5s e Per Latina 2032.

- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita