20.1 C
Rome
venerdì, Giugno 25, 2021

Osservatorio Nazionale Amianto Umbria

Ultimi articoli

Osservatorio Nazionale Amianto Regione Umbria: l’ONA assiste tutti i lavoratori e cittadini Regione Umbria esposti amianto, con il servizio di assistenza tecnica, medica e di tutela legale.

Chiedi informazioni sulla sede più vicina a te

L’Osservatorio Nazionale Amianto è presente in regione Umbria con numerose sedi territoriali, ed assiste gratuitamente tutti i cittadini esposti e vittime dell’amianto e di altri cancerogeni (consulenza gratuita vittime amianto).

L’ONA assiste gratuitamente tutti i cittadini e lavoratori esposti ad asbesto e altri cancerogeni della regione Umbria.

Osservatorio Nazionale Amianto Umbria

Tutela medica e legale vittime amianto regione Umbria

L’Osservatorio Nazionale Amianto  svolge il servizio di assistenza nel capoluogo (tutela amianto Perugia) e nelle province, con i suoi coordinatori e volontari, e con l’assistenza online: tutela legale online (consulenza legale online), e terapia e cura patologie asbesto correlate.

Tutela legale vittime amianto Umbria

Il servizio di assistenza legale (consulenza legale gratuita) coordinato dall’avv. Ezio Bonanni, Presidente dell’ONA e pioniere nella tutela delle vittime dell’amianto in Italia.

Assistenza medica gratuita Umbria

Il servizio medico è svolto da medici volontari ONA, in collaborazione con le strutture ospedaliere della regione. Con questo servizio è possibile ottenere anche una seconda opinion, e l’intervento dei nostri medici nel territorio.

L’Osservatorio Nazionale Amianto, ONA ApS è un’associazione di utilità sociale. Essa “promuove e tutela la salute, la solidarietà sociale, l’assistenza morale e materiale delle vittime dell’amianto e degli altri patogeni e dei loro famigliari e i lavoratori esposti ad amianto e ad altri rischi professionali”. Infatti, è accreditata presso il Ministero della Salute nell’elenco in rete del volontariato della salute. Dunque, il nostro fine è quello di tutelare la salute con la prevenzione.  Quindi, la finalità dell’associazione è anche quella di permettere la diagnosi precoce delle patologie asbesto correlate e delle altre patologie per poterle curare nel modo più efficace e per permettere alle vittime di ottenere la tutela dei loro diritti. Per cui, l’ONA ha numerose sedi in Umbria. Conseguentemente, i cittadini possono comunque chiedere assistenza all’associazione con lo Sportello Nazionale Amianto.

Quindi, tutti i cittadini possono rivolgersi all’Osservatorio Nazionale Amianto per l’assistenza tecnica, medica e legale, per prevenire i danni e per ottenere la tutela dei loro diritti.

Infine, l’avv. Ezio Bonanni ha elaborato tutti i modelli necessari a formulare ogni richiesta ai competenti organi ed enti previdenziali, e chiunque potrà scaricarli, alla sezione Modulistica e se si avrà necessità di aiuto, si potrà chiederlo ai volontari e responsabili territoriali dell’Associazione, oppure direttamente all’associazione. Nel capoluogo (Perugia), così come in tutte le province dell’Umbria, i cittadini sono assistiti dai medici volontari ONA, per la prevenzione, terapia e cura delle patologie asbesto correlate, e al tempo stesso, per il riconoscimento dei loro diritti (rendite INAIL, benefici contributivi prepensionamento amianto, risarcimento danni, riconoscimento vittima del dovere).

I servizi di assistenza e tutela dell’ONA

L’Osservatorio Nazionale Amianto e l’avv. Ezio Bonanni ti tutelano e assistono gratuitamente. Per accedere ai servizi gratuiti dell’associazione, basta consultare la pagina dei servizi di tutela legale  e assistenza medica, oppure chiamare il numero gratuito 800 034 294.

assistenza ona

Siamo presenti anche nei seguenti capoluoghi della regione Umbria:
  • PERUGIA
  • TERNI
L’assistenza medica e legale vengono fornite con le modalità specificate nelle diverse sezioni, tra le quali, quelle di assistenza e cura:
  • Dell’asbestosi e tutela legale
  • Del tumore polmonare e assistenza legale
  • Psicologica on-line

Benefici contributivi lavoratori esposti amianto regione Sardegna

L’Osservatorio Nazionale Amianto nasce per aiutare tutti i lavoratori della regione Abruzzo esposti ad amianto, e che hanno bisogno di tutelare i propri diritti. L’avv. Ezio Bonanni infatti si è posto il nobile obiettivo di guidare la classe dei lavoratori della regione Abruzzo, verso l’ottenimento dei propri diritti, quali sono: prepensionamento e alla rivalutazione pensionistica e, in caso di patologia asbesto correlata, a ottenere l’accredito delle rendite e del Fondo Vittime Amianto e dei benefici amianto. la mappa del rischio.

Umbria: la mappa del rischio di amianto

Grazie alle vostre segnalazioni, anche attraverso l’APP ONA, stiamo ricostruendo la mappa del rischio in Umbria. Una Regione nella quale, oltre ai siti industriali e infrastrutturali, l’amianto è presente anche in altri luoghi.

Amianto regione Umbria in provincia di Perugia

  • Tettoia evidentemente fatta di Amianto: Bevagna, Cantalupo (PG). 
  • Ex industrie dolciarie coperte di amianto: Via dellamadonna alta (Perugia).
  • Un tetto di amianto: Via fra Filippo Longo 54.
  • Copertura di un capannone abbandonato: Via della Chiesa Acqualoreto di Baschi.
- Advertisement -

Numero verde ONA

Chiedi assistenza gratuita