17.9 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

Oncoproteina YB-1, nuovo bersaglio in mesotelioma pleurico

Letto: 185 volte

Ultimi articoli

I ricercatori dell’università di Vienna hanno identificato una proteina che potrebbe diventare un bersaglio terapeutico nei pazienti con mesotelioma pleurico: si tratta dell’oncoproteina YB-1. I risultati dello studio portato avanti dagli studiosi Karin Schelch e Michael Grusch, infatti, sono promettenti.

Oncoproteina YB-1, nuovo bersaglio terapeutico

L’oncoproteina YB-1 potrebbe essere dunque considerato un nuovo bersaglio terapeutico contro il mesotelioma pleurico, il principale tumore causato dall’esposizione all’amianto. Caratterizzato da una prognosi infausta nella quasi totalità dei casi, a causa della sua aggressività e delle opzioni terapeutiche purtroppo ancora oggi limitate.

Il recente studio di Schelch e Grusch ha identificato nell’oncoproteina YB-1 una nuova possibilità di cura, che consiste nel migliorare la sensibilità della neoplasia alla chemioterapia ed alla radioterapia. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica Cancer Letters.

In che modo colpire l’oncoproteina YB-1 potrebbe aiutare a combattere il mesotelioma pleurico? Essa è coinvolta in vari meccanismi, tra cui la crescita e la morte cellulare; il suo silenziamento potrebbe aiutare a fermare la crescita del tumore, migliorando la sensibilità al cisplatino ed alle radiazioni, in un’azione sinergica.

ONA contro l’amianto e tutela mesotelioma

L’ONA – Osservatorio Nazionale Amianto, presieduto dall’avv. Ezio Bonanni, è vicino alle famiglie colpite da questa patologia gravissima che è il mesotelioma, e provvede alla tutela legale e all’assistenza in caso di necessità.

Si continua a morire di malattie asbesto correlate. Almeno 7mila persone sono morte nell’ultimo anno. Eppure, la politica tace e le istituzioni sono assenti” – afferma l’avvocato Bonanni. “Rendo pubblici i dati delle nostre rilevazioni aggiornate a tutto l’anno 2022: 2mila casi di mesotelioma, indice di mortalità al 93%, un numero di decessi che solo per questa neoplasia sfiora i 1.900. 4mila casi di tumore al polmone asbesto correlati con un indice di mortalità dell’88%, e quindi un numero di decessi che sfiora i 3.550. Una vera e propria emergenza con 40 milioni di tonnellate di amianto e materiali contenenti amianto“.

Per una consulenza gratuita, chiama il numero verde dell’associazione 800.034.294.

- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita