13.6 C
Rome
giovedì, Maggio 13, 2021

Oltre? Di più!

Ultimi articoli

Editoriale a cura del Dott. Ruggero Alcanterini editorialista per “Il Giornale Sull’Amianto” e direttore di “L’Eco Del Litorale”

COVID o non COVID: questo è il problema

Qualcosa ci dice che stiamo andando oltre il limite del ragionevolmente consentito? Certo che sì! E allora? Allora niente, tutto continua nella normale straordinarietà. Eh, l’emergenza è l’emergenza, care ragazze e ragazzi. Ma abbiamo l’impressione di essere un tantino in confusione…

Macché, tutto secondo le previsioni degli esperti. Se trovate i guanti, metteteveli ! Se non trovate le mascherine, cucitevele sul muso o fatevi crescere la barba! Dal 18 maggio riapertura del consentito, secondo profilassi e norme suggerite dalla PCM, dettate dalle Regioni, multate dai comuni, secondo buon senso e mantenendo le distanze da ogni situazione sospetta. E il calcio? Nessun problema: partite a porte chiuse, quindi senza gol! Ma il valsente delle integrazioni per cassa ed emergenze? Arriverà quando arriverà! Ma allora di che ci dobbiamo preoccupare? Di niente care e cari: in giro ci sono solo fake. Volete un consiglio? Rimanete a casa e basta!

assistenza ona

ONA: assistenza e tutela vittime amianto

L’Osservatorio Nazionale Amianto – ONA e l’Avv. Ezio Bonanni tutelano i diritti dei lavoratori esposti e vittime dell’amianto e altri cancerogeni.

In questa pandemia Covid-19, l’amianto ha aumentato il suo impatto. Infatti l’indice di mortalità è notevolmente aumentato, come l’Avv. Ezio Bonanni ha confermato nel corso della conferenza stampa amianto del 13.10.2020 in Campidoglio.

Quindi è stato rivolto un appello al Premier Draghi per una maggiore attenzione per il rischio amianto.

Previous articleTerremoto solitario e prevenzione
Next articleNemesis
- Advertisement -

Numero verde ONA

Chiedi assistenza gratuita