13.6 C
Rome
giovedì, Maggio 13, 2021

ONA Bergamo: presentato nuovo comitato

Ultimi articoli

Carmela Massa
Carmela Massa, autrice di contenuti presso la redazione "Il Giornale sull'amianto" e impegnata accanto all'ONA per la tutela delle vittime amianto. Leggi di più

Il 14 maggio 2018 verrà presentato il nuovo comitato Bergamo

Il Comitato Ona Bergamo, Isola e Bassa Bergamasca è un’iniziativa coordinata dalla dott.ssa Michela La Gioia, che affiancata dai suoi soci ha deciso di fondare un comitato distaccato dell’associazione Osservatorio Nazionale Amianto per cercare di contrastare il problema amianto presente in Lombardia, in particolar modo nella sua provincia.

Tra i principali obiettivi del comitato troviamo l’avviamento di un nuovo programma di promozione, di informazione dei rischi associati alla presenza di amianto nel territorio.

Il comitato nasce anche per fare da supporto a coloro che a causa di un’esposizione a fibre di amianto, hanno contratto una delle patologie asbesto correlate, riportando così danni fisici e spesso anche psicologici.

Il comitato sarà presentato il 14 maggio ma è operativo già dal 12 aprile, si occuperà di aiutare i cittadini a segnalare alle autorità competenti la presenza di eternit sul territorio, offrirà mediante il suo team di professionisti assistenza legale nei casi in cui ce ne fosse il bisogno, ad esempio quando l’esposizione a fibre di amianto ha un’origine professionale e anche supporto medico grazie all’aiuto di dottori volontari legati all’associazione.

Amianto in Lombardia: strage in continuo aumento

Il numero delle vittime amianto è in continuo incremento, secondo dati rilasciati nero su bianco e riportati anche in questo nostro articolo la situazione è paragonabile ad una vera e propria strage.

La Lombardia come altre molte regioni italiane presenta un quadro critico della situazione amianto nonostante la messa al bando dell’asbesto del 1992.

Solo in Lombardia sarebbero 370mila gli edifici da bonificare nei quali è ancora consolidata la presenza di eternit,  l’aspetto preoccupante è che 50mila di questi sono edifici pubblici tuttora trafficati da studenti o impiegati della pubblica amministrazione.

La provincia bergamasca necessitava di un’azione di contrasto contro una situazione così allarmante ed è proprio per questo che è nato il Comitato Ona Bergamo.

- Advertisement -

Numero verde ONA

Chiedi assistenza gratuita