19.7 C
Rome
giovedì, Maggio 23, 2024

Marche, ad Ascoli Piceno il 25 settembre strade chiuse per rimozione amianto

Letto: 301 volte

Ultimi articoli

Ancora amianto abbandonato nel nostro paese. Questa è la volta della regione Marche, dove ad Ascoli Piceno è stata riscontrata la presenza di amianto in alcune strade del comune. Per lunedì 25 settembre è previsto lo smaltimento di questo materiale nocivo. Il Comune ha pubblicato un’ordinanza dove si informano i cittadini di non sostare o passare nelle zone interessate proprio per poter consentire l’esecuzione del piano di lavoro di rimozione dei materiali contenenti amianto in totale sicurezza. L’esposizione all’amianto e alla sua manipolazione può portare l’inalazione di queste fibre killer, inodori e invisibili.


Lunedì 25 settembre modifiche a traffico e sosta nel comune di Ascoli Piceno (Marche)

È arrivata un’ordinanza del Comune per informare la popolazione che lunedì 25 settembre alcune strade saranno chiuse al traffico e alla sosta proprio per permettere di rimuovere e smaltire l’amianto presente in un edificio, in corso Trieste.

Comunicazione ai cittadini

Per permettere una corretta e sicura esecuzione dei lavori, il Comune avvisa i cittadini che lunedì 25 settembre, dalle ore 7 alle 19, sono previste modifiche su traffico e sosta, sia per le automobili che per i pedoni, nel tratto compreso tra Rua Nardini e via Ruffini (esclusa) e su tutta Rua Nardini. Questi lavori serviranno a rimuovere i materiali contenenti amianto ancora presenti nell’edificio presente in quella zona.

Ordinanza dirigenziale emessa dal Comune di Ascoli Piceno

Regolamentazione della circolazione veicolare e soste in C.so Trento e Trieste per operazioni di smaltimento di amianto – Richiedente: geom. Benfatti amm.re condominio “Palazzo Tavoletti”.

Con l’Ordinanza dirigenziale n. 522 del 14 settembre 2023 l’Amministrazione comunale dispone, per il giorno 25/09/2023 dalle 07:00 alle 19:00, l’adozione dei seguenti provvedimenti:

  • l’interdizione del transito veicolare e pedonale in C.so Trento e Trieste per il tratto compreso tra Rua Nardini e via Ruffini (esclusa) e su tutta rua Nardini come da planimetria e piano di lavoro di rimozione amianto prodotti e allegati al presente atto.
  • l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata sul lato est del tratto di C.so Trento e Trieste sopra indicato.

L’avviso è stato pubblicato in data 20 settembre 2023 sul sito del Comune.

L’ONA e l’amianto nel settore edilizio

L’amianto, sin dalla Rivoluzione Industriale, è stato ampiamente impiegato nel settore edilizio. Solo con la Legge 257/1992 in Italia viene vietata la produzione, commercializzazione e utilizzo di questo materiale. Ma, nonostante questo, risulta che ancora più di 40 milioni di tonnellate amianto non sono ancora state bonificate. Anche i cittadini possono segnalare la presenza di amianto nel loro territorio attraverso la piattaforma Guardia Nazionale Amianto. L’Osservatorio Nazionale Amianto, e il presidente, l’avvocato Ezio Bonanni, sono a disposizione per garantire assistenza legale e vedere riconosciuti i propri diritti e richiedere, se necessario, il giusto risarcimento.

- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita