19.7 C
Rome
giovedì, Maggio 23, 2024

L’Aquila, corso gratuito per lavoratori rimozione amianto

Letto: 310 volte

Ultimi articoli

Opportunità a L’Aquila per partecipare a un corso di formazione per lavoratori addetti alle attività di rimozione, smaltimento e di bonifica amianto, che è obbligatorio per gli addetti del settore. La cooperativa Realize, fondata da 4 giovani con meno di 30 anni, ha organizzato le lezioni che saranno gratuite.

L’Aquila, corso per operatori bonifiche amianto

Il corso durerà 30 ore e si svolgerà presso la scuola di formazione professionale Politecnica dell’Aquila. I partecipanti approfondiranno, insieme agli ingegneri Adonios Filipou e Mara Laglia, diverse materie di studio. Tra queste: aspetti sanitari, modalità e tecniche di bonifica di amianto in matrice friabile, modalità e tecniche di bonifica di amianto in matrice compatta, aspetti di cantiere e rifiuti.

In Italia oltre 1 milione di siti con amianto

L’amianto è un materiale altamente cancerogeno utilizzato in grande quantità in Italia in edilizia, con il cemento amianto, e in altri 3000 usi. È un minerale con caratteristiche ottime per le produzioni, è di facile estrazione, economico, resistente e flessibile. Inoltre è ignifugo e fonoassorbente.

Per questo le aziende lo hanno utilizzato nonostante si conoscessero i rischi legati alle sue fibre già nei primi anni del ’900. Alcuni studi scientifici degli anni ’40 e degli anni ’60 ne dimostrarono la cancerogenicità. Una legge servì per metterlo al bando, ma arrivò soltanto nel 1992.

Quasi tutti gli edifici costruiti entro quella data lo contengono; fu utilizzato nelle navi, negli aerei, anche militari, nei treni e per le tute dei vigili del fuoco. Ora restano, secondo una stima dell’Osservatorio nazionale amianto, un milione di siti e micrositi da smaltire. Le bonifiche, infatti, a 30 anni dalla legge sono in forte ritardo.

I lavoratori amianto devono seguire un corso di formazione

Questo causa ancora esposizioni con tutta la scia di malattie e morti che si porta dietro. L’amianto causa, infatti, il mesotelioma e tante altre patologie asbesto correlate.

Per questo l’attività delle ditte specializzate nella rimozione e nello smaltimento è fondamentale per la tutela della salute e dell’ambiente. L’unico modo di limitare il numero delle persone che si ammalano ogni anno, è bonificare. Ovviamente per farlo in sicurezza gli operatori devono essere, per legge, formati. Devono conoscere i rischi e sapere come evitarli. Quindi conoscere ed utilizzare sempre i dispositivi di protezione.

Al termine del corso sarà consegnato l’attestato di frequenza con profitto per “Lavoratori addetti alle attività di rimozione, smaltimento e di bonifica amianto”. Che è valido ai fini dell’abilitazione ai sensi dell’articolo 10, comma 7, del Dpr 08/08/1994.

Corso lavoratori amianto, come presentare la domanda

Per avere informazioni o presentare domanda è possibile chiamare il numero 340-3796245 o scrivere all’indirizzo idee@cooprealize.org.

Le attività formative della Realize sono rivolte in via prioritaria a giovani under 35 con reddito Isee inferiore ai 6.000 euro. La cooperativa consiglia di inviare in ogni caso la propria candidatura.

La Realize realizza anche altri corsi gratuiti, per l’abilitazione Sab per la somministrazione di alimenti e bevande, per Haccp, primo soccorso, informatica di base e project management. Si tratta di percorsi formativi che generalmente si svolgono a pagamento. La cooperativa ha aperto anche uno sportello a disposizione di imprese e startup, orientando e di chi vuole investire sul territorio.

- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita