La crisi virale e il futuro dello sport

crisi virale crisi virale

Editoriale a cura del Dott. Ruggero Alcanterini editorialista per “Il Giornale Sull’Amianto” e direttore di “L’Eco Del Litorale”.

Coronavirus

Che adesso si finisca tutti spiaggiati come balene disorientate dal virus mi sembra, più che eccessivo. Stiamo aspettando Godot da un paio d’anni e per lo sport, in particolare, tutto è andato a carte quarantotto dal no alla candidatura di Roma per i Giochi 2024 e poi con la complicata rigenerazione di CONI Servizi in Sport Salute Spa. Nemmeno un anno di rapporti urticanti, quindi le dimissioni del Presidente Sabelli e la crisi non risolta dalla nomina di Cozzoli, avvolta nel bozzolo della burocrazia e degli algoritmi delle competenze, quelle economiche.

Coronavirus

Adesso, a fronte del “fermo biologico” imposto dal Coronavirus, stiamo sfogliando la margherita confortati da un alibi davvero sgradevole. Voglio provare ad usare ancora una volta la “macchina del tempo” e riposizionare le lancette al 20 – 21 novembre del 2017, quando a mio avviso si registrò l’ultima seria opportunità di riflessione con la convocazione degli “Stati Generali dello Sport” ed emerse chiara la questione, quella di una riforma costituzionale che desse la dignità ed il ruolo – oltre che il considerevole peso che di fatto ha – allo sport italiano. La situazione di stallo generata dai singulti politici ora coincide con l’emergenza sanitaria, che precede un appuntamento olimpico fissato sul calendario 2020, ma precario, diventa preview della successiva ed ormai prossima fase elettorale, che chiuderà non soltanto l’attuale ciclo quadriennale, ma di fatto una fase epocale del sistema sportivo italico.

I servizi di assistenza ONA

L’Osservatorio Nazionale Amianto – ONA Onlus e l’Avv. Ezio Bonanni tutelano i diritti di tutti i cittadini e lavoratori esposti e vittime dell’amianto e altri cancerogeni. L’associazione con il pool di tecnici, assiste i cittadini per la bonifica e messa in sicurezza dei siti contaminati (prevenzione primaria). In caso di esposizioni ad asbesto ed altri cancerogeni, si può chiedere il servizio di assistenza medica gratuita (prevenzione secondaria). L’ONA guida la ricerca scientifica in materia di mesotelioma ed altre patologie asbesto-correlate. Fermo il ruolo della prevenzione primaria, la diagnosi precoce, e le terapie più tempestive, assicurano maggiori chance di guarigione, ovvero di maggiore sopravvivenza a migliori condizioni di salute. L’ONA guida anche il pool di legali, per la tutela di tutti i diritti delle vittime di malattia professionale, tra cui quelle asbesto correlate, per il prepensionamento e l’adeguamento dei ratei pensionistici, con i c.d. benefici contributivi per esposizione ad amianto. Anche i lavoratori che sono ancora privi di malattia, hanno diritto ai benefici contributivi per esposizione ad amianto.

banner assistenza ona

Coronavirus
Coronavirus

Ecco, il problema è quello di giungere ad un capolinea, senza avere chiaro il tratto successivo da compiere e con il necessario assetto, fatto di adeguata Legge Quadro, di Dicastero con ruolo primario e attribuzioni conseguenti, Struttura di coordinamento per la missione pubblica, rispetto ad una platea eterogenea di soggetti che richiedono autorevolezza e competenza, salvo il mondo Olimpico, il CONI con il suo Altis contenente valori, tradizioni e tecnica delle discipline affidate alle Federazioni, nonché il mondo di mezzo, quello dello sport come cultura in tutte le sue declinazioni. Quello su cui tutto di fatto si fonda, ma cui poco o nulla arriva. Niente, occorre davvero immaginare una fase rifondativa, facendo appello alle forze sane, alle intelligenze ed alle esperienze, alla responsabilità delle coscienze in buona parte fuori dagli attuali ingranaggi.

Occorre una squilla mediatica forte, occorre riaprire la questione sport non per decidere su porte aperte o chiuse al “Corona”, ma per fare della futura Italia della Rinascenza un esempio di civiltà sportiva partecipata, a scuola, in famiglia, negli stadi, sugli spalti e in campo

 

 

RICHIEDI ASSISTENZA GRATUITA