“Italia: la Repubblica dell’amianto” – Lunedì, 3 luglio, a Roma, l’Osservatorio Nazionale Amianto presenterà il Secondo Rapporto Mesoteliomi

Dati shock ed esclusivi quelli raccolti dall’ONA.

Lunedì 3 Luglio, alle ore 15.30, presso la Sala del Carroccio, Palazzo del Campidoglio, a Roma, l’Osservatorio Nazionale Amianto presenterà il Secondo Rapporto Mesoteliomi e renderà pubbliche le segnalazioni che la popolazione ha inoltrato alle piattaforme ONA.

ONA Repac per i casi di patologie asbesto correlate e Amianto Guardie Nazionali per i luoghi con sospetta presenza di amianto.

L’Associazione chiederà un intervento urgente del Capo dello Stato, affinché solleciti il Parlamento ad adottare gli strumenti legislativi idonei per la bonifica dei siti contaminati e la giustizia per le vittime.

Parteciperanno all’incontro:

  • Avv. Ezio Bonanni, avvocato cassazionista, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto;
  • Prof. Luciano Mutti, titolare della Cattedra di Oncologia Medica e Ricerca Oncologica della Facoltà di Medicina presso l’Università Salfor di Manchester;
  • On.le Fabrizio Santori, Consigliere Regionale del Lazio;
  • On.le Francesco Figliomeni, Consigliere Comunale di Roma.

Modera l’incontro il giornalista Michele Ruschioni.

6 Comments
  1. clara 1 anno ago
    Reply

    SINDACI AUTORITA SANITARIA. DOVREBBERO ESSERE IN PRIMA LINEA MA COSI NON È IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UTALIANA DOVREBBE INTERESSARSI E FAR URGENTEMENTE RIMUOVERE E BONIFICARE MA COSI NON È. ABBIAMO LA SCUOLA A CARMAGNOLA TO SCUOLA MEDIA MSNZONI GRANDISSIMA TETTI IN AMIANTO E SONO DAVANTI A ME IL SINDACO CHE È UNA PROFESSORESSA AVEVA PROMESSO NEL 2016 LA RIMOZIONE MA SONO DAVANTI A ME CON.I BIMBI IN CORTILE CARMAGNOLA TO SCUOLA MEDIA MANZONI. VERGOGNA

    • Studio Bonanni 1 anno ago
      Reply

      Buongiorno,
      come osservatorio amianto siamo a sua disposizione.
      Si può impegnare anche personalmente.
      Chiami l’addetta stampa, Dott.ssa Nardecchia Fabrizia al n. 0773/663593, in modo da poter scrivere la notizia su questo notiziario.

  2. clara 1 anno ago
    Reply

    MANCA INFORMAZIONE I SITI CONTAMINATI DEVONO AVERE UN CARTELLONE GRANDE ESPOSTO URGENTEMENTE E TUTTI DEVONO SAPERE LA CHIESA DEVE PARLARE DEL PROBLEMA CITANDO IL COMANDAMENTO NON UCCIDERE E L AMIANTO UCCIDE URGENTE DA TUTTI I PULPITI DEVE USCIRE IL COMANDAMENTO NON UCCIDERE. LAMIANTO @ UCCIDE UCCIDE. RIMUOVERLO E BONIFICARE IO LO SEGNALATO ALLA CURIA DI TORINO MA PER ORA NESSUNA SEGNALAXIONE NELLE CHIESE E VERGOGNOSO IL PAPA HA CITATO AMBIENTE MA IN CHIESA NON SE NE PARLA PERCHE PARLARNE ANCHE IN CHIESA CITANDO IL COMANDAMENTO NON UCCIDERE. URGENTE X I NS. FIGLI COSA LE LASCIAMO AMIANTO uguale a MORTE

  3. clara 1 anno ago
    Reply

    DELMONDO CLARA E Morta x mesoteliom pleurico dopo due anni di agonia era dipendente STATALE MINISTERO DEGLI -ESTERI ERA ALLAMBASCIATA SUBITO NON RICONOSCIUTA la malattia poi in poco tempo e Morta. Nessun risarcimento nessuno paga nessuno perché?

    • Studio Bonanni 1 anno ago
      Reply

      Buongiorno,
      per qualsiasi necessità può chiedere l’assistenza legale all’indirizzo osservatorioamianto@gmail.com
      Saluti

    • Studio Bonanni 1 anno ago
      Reply

      Buongiorno,
      avendo ottenuto il riconoscimento della causa di servizio, è necessario produrre una domanda di risarcimento dei danni. In caso di mancato risarcimento, è necessario procedere giudiziariamente.
      Se ha necessità può rivolgersi all’Osservatorio nazionale amianto all’indirizzo email osservatorioamianto@gmail.com.
      Saluti

      Avv. Ezio Bonanni

Leave a Comment

Your email address will not be published.