ISCA, PASSATO FUTURO DELLO SPORT PER TUTTI, OGGI

ISCA

Editoriale a cura del Dott. Ruggero Alcanterini già editorialista per “Il Giornale Sull’Amianto” e direttore di “L’Eco Del Litorale”.

Editoriale: ISCA, passato futuro dello sport per tutti

Questo, per me, è un giorno particolare di festa, perché ricorre il venticinquesimo anniversario della fondazione della International Sport and Culture Association (ISCA).

In rappresentanza dell’Associazione Italiana Cultura Sport, ci eravamo trovati un anno prima a Svendborg e poi meno di un anno dopo a Copenhagen, giusto il 10 febbraio del 1995.

Pubblico le foto di quegli eventi che hanno generato l’Organizzazione di oggi, forte di 250 Associazioni Nazionali in 90 paesi in ogni continente, con sessanta milioni di cittadini coinvolti.

Ne sono stato Vice presidente Vicario sino al 2005 e poi a vita Membro Onorario dell’Esecutivo. Sono orgoglioso di aver contribuito alla nascita di quello che oggi dall’ONU all’UNESCO, dalla Commissione Europea all’OMS e tutti gli stati del mondo riconoscono come il Movimento più significativo del settore.

La matrice della cultura popolare, rispettosa dell’ambiente e delle tradizioni, da cui si origina è la stessa del fenomeno olimpico moderno, ma senza distinzioni selettive di livello agonistico.

“The joyful spirit of ISCA” era ed è il motto da me ideato per il Movimento, insieme al segno distintivo dei cinque triangoli d’ispirazione pitagorica, alternativa alla soluzione archimedea dei cinque cerchi.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.