24.4 C
Rome
martedì, Agosto 9, 2022

“Energia, eccellenza, e-novation”, il convegno di The Map Report

Letto: 1043 volte

Ultimi articoli

Si è tenuto oggi pomeriggio, 11 marzo, presso la Camera dei Deputati, un convegno su energia, eccellenza e innovazione promosso da “The Map Report” al quale partecipa anche il presidente dell’Osservatorio nazionale amianto, l’avvocato Ezio Bonanni.

L’evento è stato organizzato dal periodico internazionale sulla sostenibilità assieme al Premio Eccellenza Italiana protagonista, tra l’altro delle Giornate dell’Emigrazione di Asmef che si avvale del patrocinio del Ministero degli Esteri.

In un contesto in cui siamo concentrati sulla guerra in Ucraina e i suoi possibili sviluppi e sulla coda della pandemia, almeno per questa primavera 2022, non si può dimenticare la sfida più grande, quella di salvare il Pianeta e ridurre la povertà. Sfida raccolta da tanti italiani, che si impegnano e che rappresentano il Paese resiliente, l’Italia del Merito e del Talento.

Nasce il Comitato Amici di Papa Francesco

“La guerra – ha detto Massimo Lucidi direttore editoriale di The Map Report e ideatore del Premio che si svolgerà per la nona edizione a Washington Dc e a Roma il 15 ottobre prossimo – è la madre di tutte le politiche insostenibili da contrastare. È la più grande offesa che l’Uomo possa muovere a Madre Terra ed è inaccettabile, incomprensibile, inspiegabile pensare di avere un conflitto così terribile nel 2022″.

Anche per questo, senza dimenticare gli altri obiettivi “abbiamo chiesto ai nostri Amici a riconoscersi vicini a Papa Francesco. L’unico leader capace di parlare al mondo, del mondo, per il mondo perché afferma la cultura della vita per tutti non per una parte. In questo spirito nasce il comitato Amici di Papa Francesco“.

Proprio oggi alla Camera viene presentato il Comitato e sarà distribuito ai presenti il libro di Bergoglio ‘Perché avete paura? Non avete ancora Fede?‘.

Bonanni: “Fondamentale il ruolo di Bergoglio”

“Sono molto emozionato – ha dichiarato l’avvocato Ezio Bonanni in relazione al Comitato – in questo momento in cui aleggiano messaggi belligeranti è sempre più importante il ruolo di Papa Francesco. È il vero, unico leader nel mondo in questo nostro pianeta. Dove oltre la transizione ecologica è necessaria anche la transizione morale, sociale e una sostenibilità economica. Il mio impegno raddoppia. L’amianto è il caso paradigmatico che ci fa comprendere come la dignità della persona sia stata sacrificata sull’altare del profitto. A questo modo di fare dobbiamo reagire, non con le cause giudiziarie ma con la prevenzione. Con l’amianto, come con tutte le altre catastrofi, dobbiamo agire in prevenzione“.

Il giornalista Massimo Lucidi e l’avvocato Ezio Bonanni

Questo tema forte stiamo portando alla Camera dei Deputati confidando che tutte le forze politiche, tutti i gruppi politici, possano condividere l’appello di Papa Francesco alla fratellanza dei popoli, alla bonifica dall’amianto e dei cancerogeni, all’impedire l’uso delle armi e alla tutela dei più deboli. Ce la possiamo fare tutti insieme per vincere le nostre battaglie per la libertà, la giustizia, l’uguaglianza, la fraternità e i diritti civili”.

Energia, imprenditori e professionisti al convegno

Quindi, sono intervenuti oltre al presidente Ona, l’avvocato Ezio Bonanni, anche Massimiliano Falcone di Connect4Climate e World Bank Group; Giordano Fatali, founder di CeoForLife; Livio Livi, Direttore Risorse Umane, Sostenibilità e Relazioni Esterne Q8; Adriano Ieva, Responsabile Sales Europeo di Royal Bank of Scotland Business – NatWest Markets; Marco Gabriele Proietti, founder di Cyber Security Italy e Head of Institutional Relations & Partnerships di Vantea Smart S.p.A.

Hanno partecipato anche imprenditori innovatori che hanno dato vita al Comitato Amici di Papa Francesco. Gli imprenditori Romano Solai, (toscano, sicurezza), Elio Savoca (siciliano, food), Federico Marini (lombardo, servizi). Così come Luca De Sordo (veneto, digital innovation), Jonathan Spataro (emiliano, impiantistica industriale), Fabio Sprio, (lombardo, ricerca), Giuseppe Caruso (campano, industriale). E i professionisti Armando Lanza (arte), Simone Zin (social media), Aldo Morgillo (consulenza direzionale), Salvio Passariello (chef), Maverick Lo Presti (web commerce).

La leadership di Papa Francesco e il NO alla guerra

Chiediamo all’avv. Ezio Bonanni le ragioni del suo impegno sociale per la pace, la sostenibilità economica e sociale.

Cosa c’entra l’amianto nell’impegno contro le guerre e la povertà?

“Intanto nella guerra in Ucraina le bombe stanno distruggendo manufatti in amianto. Poi ci sono le distruzioni nelle centrali nucleari. Spesso, questi materiali nelle centrali sono in amianto. Così per esempio tutte le coibentazioni”.

Qual è il ruolo di Papa Francesco?

Mi riconosco solo nella leadership di Papa Francesco.
Il 11.03.2022 dalla Camera dei Deputati il Comitato Amici di Papa Francesco ha riaffermato la speranza e la fede per un mondo migliore”.

Quali sono le finalità del comitato Amici di Papa Francesco?

NO ALLA GUERRA, NO ALLO SFRUTTAMENTO DEI PIÙ DEBOLI!
NO ALL’INQUINAMENTO, NO ALLA FAME, NO AI CAMBIAMENTI CLIMATICI E NO ALL’AMIANTO!

Cosa la muove in questa iniziativa?

Sicuramente la fede! Con la preghiera possiamo raggiungere una nuova consapevolezza dell’importanza del bene contro il male.

Dobbiamo combattere il male e la cattiveria. La sopraffazione dei più forti, contro i più deboli. Così si è verificato, per esempio nella storia dell’uso dell’amianto nelle fabbriche. La sopraffazione dei più forti contro i più deboli.

Il movimento ambientalista, la fede e il NO alla guerra?

Certo! Ha colto la finalità di questo movimento. L’iniziativa nasce dal basso per riaffermare il principio della solidarietà, il valore della preghiera e della fratellanza.

L’esempio è quello di Papa Francesco, che il 27 marzo del 2020, ha attraversato da solo le vie della città di Roma e la Piazza San Pietro pregando per il genere umano.

Chiediamo a tutti di unirsi nella preghiera, per Papa Francesco e per il Mondo:
Pregate per me dice Papa Francesco. Sono certo che in realtà la preghiera per lui è quella per l’intero essere umano. NO ALLA GUERRA! La guerra è una pazzia, così ancora Papa Francesco.

- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita