Conferenza ona: Come la ricerca può sconfiggere i tumori da amianto

L’avv. Ezio Bonanni, presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto presenta “il libro bianco delle morti di amianto in Italia”.

Il testo raccoglie i dati dell’epidemia di malattie asbesto correlate (mesoteliomi, tumori del polmone, asbestosi etc.) che, solo nel 2017, hanno provocato in Italia 6mila decessi e decine di migliaia di nuovi malati; 104mila, invece, i decessi nel resto del mondo.

Fonte dei dati è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), calcolati solo su tre patologie: mesotelioma, tumore polmonare e asbestosi e solo tra quelli di origine professionale.

L’evento si tiene nel corso della conferenza stampa-seminario “Come la ricerca può sconfiggere i tumori da amianto: le ultime scoperte scientifiche”, promossa dall’ONA, nella Sala Igea dell’istituto dell’Enciclopedia Italiana, martedì 19 giugno alle ore 9.30 ed è possibile guardare la diretta streaming dell’evento sull’homepage dell’sito istituzionale dell’Osservatorio Nazionale Amianto.

La conferenza sarà moderata da Leonardo Iacovelli, Segretario Generale Confassociazioni Ambiente. Interverranno: Antonio Giordano (Università di Siena e Temple University di Philadelphia), Mauro Roberto Benvenuti (Direttore U.O.C. Chirurgia Toracica Spedali Civili Brescia) e i componenti del comitato scientifico ONA Luciano Mutti (Presidente Gruppo Italiano Mesotelioma), Marcello Migliore (Università di Catania), e Nicola Forte (fiscalista, docente e giornalista).

Leave a Comment

Your email address will not be published.