Chi siamo – Repac

Registro Patologie Asbesto Correlate

L’Osservatorio Nazionale sull’Amianto – ONA Onlus è una associazione di utilità sociale che rappresenta, tutela e assiste cittadini e i lavoratori esposti e vittime dell’amianto e di altri agenti patogeni e cancerogeni. L’ONA offre assistenza tecnica, medica e legale gratuita per tutelare i diritti delle vittime e dei loro famigliari, per far ottenere loro i relativi benefici assistenziali e previdenziali e il risarcimento integrale di tutti i danni.
Gli obiettivi dell’ONA si riassumono nella prevenzione primaria, secondaria e terziaria rispetto al rischio amianto.
Per aderire all’Osservatorio Nazionale Amianto,clicca quì

L’associazione, fin dalla sua costituzione (5 maggio 2008), ha raccolto l’adesione delle vittime, dei loro familiari, ma anche di tanti cittadini, uomini e donne, lavoratori dipendenti e liberi professionisti, studenti e professori.
L’Osservatorio grazie all’adesione e all’attività di volontariato di migliaia di cittadini e medici, tecnici e legali volontari, offre assistenza legale, medica e tecnica gratuita sia sul territorio nazionale che online:

ONA RE.PA.C.

L’ONA ha costituito lo strumento ONA REPAC (Registro Patologie Amianto Correlate) per permettere a tutti i lavoratori e cittadini, esposti e vittime dell’amianto e i loro famigliari, di segnalare i casi di malattie causate dall’amianto.

Come segnalare le malattie da amianto

La segnalazione dei casi di patologie asbesto correlate è possibile tramite la pagina Segnala Malattie Amianto. Questi strumenti informativi hanno lo scopo di aggiornare costantemente i dati epidemiologici e la mappatura della presenza dell’asbesto nei luoghi di vita e di lavoro.

La Mappa Interattiva

Nella pagina MAPPA INTERATTIVA è presente una cartina dove sono stati posizionati dei punti di diversa colorazione a seconda della tipologia:

L’indicatore rosso definisce un punto sulla cartina posizionato da un utente, che verrà inserito tra le diverse tipologie.
I casi segnalati verranno rappresentati con un indicatori di colore diverso a seconda del tipo di patologia riporta, seguendo la seguente legenda:

  • giallo: mesotelioma peritoneale
  • verde: mesotelioma pericardico
  • blu: mesotelioma pleurico
  • arancio: mesotelioma alla tunica vaginale del testicolo
  • rosa: asbestosi.
  • viola: tumore polmonare.
  • bianco: placche pleuriche / ispessimenti pleurici
  • marrone: tumore delle vie biliari
  • nero: tumore gastrointestinale (colon / stomaco / retto) ESCLUSIVAMENTE nelle persone in cui è stata accertata l’esposizione all’amianto per cause lavorative o ambientali.

Posizionando il puntatore su ogni singolo punto, sarà possibile visualizzare una descrizione con gli eventuali aggiornamenti.

È possibile effettuare una ricerca per tipologia o parole chiave tramite filtro.

Le malattie amianto correlate e l’importanza delle segnalazioni

La segnalazione dei casi di patologie asbesto correlate ha lo scopo di aggiornare costantemente i dati epidemiologici e la mappatura della presenza dell’asbesto nei luoghi di vita e di lavoro.
Segnalare i casi di malattie amianto correlate permette l’integrazione e l’aggiornamento delle tabelle INAIL delle malattie professionali, che prevedono 3 liste. Il tumore della laringe e delle ovaie, per esempio, sono patologie asbesto correlate inserite solo nel 2014 nella Lista I dell’INAIL, proprio grazie al costante aggiornamento e integrazione dei casi di malattie professionali tramite l’epidemiologia.

Patologie asbesto correlate di origine professionale riconosciute dall’INAIL

La lista I (malattie di elevata probabilità di origine professionale), include:

La Lista II (malattie con limitata probabilità di origine professionale), che include:

La lista III (malattie di possibile origine professionale), include esclusivamente il cancro all’esofago.

I servizi gratuiti dell’Osservatorio Nazionale Amianto

In caso di patologia asbesto correlata, l’Osservatorio Nazionale Amianto offre assistenza medica gratuita e consulenza legale gratuita per ottenere la tutela dei diritti, il riconoscimento delle prestazioni dovute e il risarcimento dei danni.
Per approfondire sui diritti delle vittime asbesto:

Assistenza gratuita online

Richiedi la tua assistenza medica, tecnica e legale gratuita tramite lo Sportello Amianto Online dell’Osservatorio Nazionale Amianto o attraverso il form sottostante: