Giustizia

La Legge 257/92 ha messo al bando l’asbesto ma ancora c’è molto da lottare per vedere gli obblighi di legge applicati e i diritti degli esposti tutelati. Gli esposti ad uranio impoverito e le vittime di malasanità sono anche vittime di procedimenti legali lunghi e laboriosi che li rendono spesso vittime silenti della giustizia.

News sulla Giustizia

Su Il giornale dell’amianto trovate tutte le news e gli articoli sulle battaglie per la giusitiza dei cittadini e dei lavoratori esposti a sostanze cancerogene e vittime della malasanità.

Il giornale dell’amianto è l’organo ufficiale dell’Osservatorio Nazionale Amianto – ONA, un’associazione ONLUS che si occupa di assistenza medica e assistenza legale alle vittime dell’amianto e di altri cancerogeni tra cui l’uranio impoverito (assistenza tecnica e medica e tutela legale gratuita), nonché di prevenzione del rischio amianto e assistenza legale alle vittime di malasanità.

Tieniti informato su bonifica, terapie, ricerca, tutele legali e battaglie che rendono giustizia agli esposti. Scopri tutte le news sul notiziario amianto. 

Giustizia per gli esposti all’amianto

A favore dei cittadini e dei lavoratori esposti all’amianto e/o che hanno contratto patologie asbesto correlate il legislatore ha previsto una serie di tutele legali che favoriscono il prepensionamento e quindi l’allontanamento dagli ambienti lavorativi a rischio. Tra queste:

Gli esposti a sostanze cancerogene hanno altresì il diritto al risarcimento dei danni patrimoniali e non e gli esposti che hanno contratto la malattia professionale causata da cancerogeni lell’espletazione del servizio (lavoratori delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate) hanno diritto al riconoscimento di vittime del dovere, così come i soggetti che ad esse possono essere equiparati.

Le battaglie dell’ONA per la giustizia degli esposti

Attraverso la Guardia Nazionale Volontaria e il REPAC dell’ONA, l’Osservatorio Nazionale Amianto si occupa di censire e mappare i siti contaminati dall’amianto e di aggiornare i dati effettivi delle vittime. Si impegna perché  il principio di precauzione venga rispettato (unica forma valida per impedire la strage silenziosa dell’amianto), tutela legalmente gli esposti all’uranio impoverito e le vittime di malasanità.

Entra nel Notiziario amianto e sfoglia tutte le news e gli articoli sulla giustizia e sull’impegno di ONA e dell’Avv. Ezio Bonanni per rendere giustizia a tutte le vittime amianto, uranio impoverito e malasanità.