Basilicata

L’emergenza amianto colpisce anche la Basilicata e l’ONA si occupa della tutela degli esposti anche in questa regione. 

News su Basilicata e rischio amianto

Il giornale dell’amianto è l’organo ufficiale dell’ONA, un’associazione ONLUS per la lotta all’amianto che tutela i cittadini e i lavoratori esposti  (assistenza tecnica e medica e tutela legale gratuita) in tutta Italia. 

Sfogliando questo notiziario trovate tutte le news e gli articoli sul rischio amianto (o asbesto) sul territorio lucano e sulle iniziative dell’ONA per salvaguardare la salute e dare giustizia agli esposti di questa area.

Resta aggiornato su bonifica, terapie e cure, ricerca scientifica e tutela legale su tutto il territorio italiano, compresa la Basilicata: consulta tutte le news del notiziario amianto. 

La problematica amianto in Basilicata

I composti di amianto (serpentino, che comprende il crisotilo, anfiboli tra i quali l’actinolite, l’amosite, la crocidolite e la tremolite e antofillite, gruppo degli inosilicati) hanno la capacità di suddividersi in fibre sottili e longitudinali che possono essere facilmente inalate. In seguito all’erosione, alle sollecitazioni meccaniche ripetute o ad occasionali danneggiamneti, infatti, rilasciano le fibre nell’aria ed esse, entrando a contatto con il sistema respiratorio e gastro-intestinale, provocano gravi fenomeni infiammatori (asbestosi, placche pleuriche ed ispessimenti pleurici) e cancro.

In Basilicata l’amianto è stato utlizzato soprattutto nelle abitazioni private in virtù del suo basso costo e delle sue elevate capacità isolanti e di resistenza al calore e nelle tubature dell’acqua potabile, negli acquedotti e nelle case.

Secondo il Registro Tumori nel 2009 si registravano 52 tumori allo stomaco, 161 all’intestino tenue, 133 al colon, 55 al retto, 43 al fegato, 24 alle vie biliari, 50 al pancreas e 43 al polmone. Tutte neoplasie che potrebbero essere connesse con l’ingestione di acqua contaminata da asbesto.

Tutela al rischio amianto in Basilicata

L’ONAOsservatorio Nazionale Amianto si occupa da decenni di tutela medica e legale completamente gratuita a favore dei soggetti esposti e/o che hanno contratto patologie asbesto correlate su tutto il territorio italiano, compresa la Basilicata.

L’azione dell’associazione è di contrasto alle condotte pericolose e dannose per la salute e l’ambiente:

  • per la bonifica e la messa in sicurezza degli ambienti di lavoro e di vita;
  • per una più efficace sorveglianza sanitaria per i lavoratori esposti ad amianto e ad altri cancerogeni;
  • per più efficaci cure mediche per coloro che hanno ricevuto la diagnosi di malattia asbesto-correlata;
  • per la tutela dei loro diritti e di quelli dei loro famigliari. 

Entra e sfoglia tutte le news e le interviste in riferimento all’assistenza e tutela contro il rischio amianto in Basilicata e sulle iniziative di ONA in questo territorio.