20.1 C
Rome
lunedì, Maggio 20, 2024

“Amianto e nuove fonti d’energia” alla Camera dei Deputati

Letto: 400 volte

Ultimi articoli

È in programma per il 12 ottobre il convegno “Dall’amianto alle nuove fonti energetiche per la tutela dell’ambiente e dei lavoratori”, organizzato nella Sala Matteotti della Camera dei Deputati dalle 10 alle 13.

A essere affrontato un argomento di estrema attualità e una riflessione su come, imparando dagli errori del passato, si possa costruire un futuro migliore e più attento alla tutela sia dell’ambiente sia della salute umana.

«L’amianto è una metafora – ha ribadito il presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto, l’avvocato Ezio Bonanni, in più occasioni -. È una metafora di come il profitto abbia prevalso sulla sicurezza sul lavoro e sulla salute dei lavoratori stessi. Serve invece la volontà di tutelare la salute in ogni ambito, rimuovendo ogni rischio».

Lotta all’amianto e la transizione a nuove forme d’energia

Sebbene recentemente l’Unione Europea abbia approvato nuove norme di tutela dei lavoratori dai rischi per la salute dovuti all’esposizione ad amianto, in campo ambientale ed energetico ancora mancano progetti di grande rilevanza che mostrino un impatto efficace ed efficiente.

Tuttavia, come può emergere dal titolo stesso della conferenza, la lotta all’amianto può essere condotta conseguentemente ad altre azioni positive sul territorio, come favorire la transizione energetica. Sostituire l’amianto presente sui tetti con pannelli fotovoltaici può esserne un esempio.

convegno camera dei deputati

Convegno alla Camera dei Deputati: gli interventi

Modera l’incontro la criminologa forense Maria Pia Turiello. Dopo i saluti istituzionali espressi dall’Onorevole Paolo Barelli, capogruppo di Forza Italia, si susseguono gli interventi di:

  • Onorevole Mirella Cristina, già componente della Commissione Giustizia;
  • Onorevole Erica Mazzetti della Commissione Ambiente, Territori e Lavori Pubblici;
  • Avvocato Ezio Bonanni, presidente ONA;
  • Onorevole Roberto Bagnasco della Commissione Difesa;
  • Generale in congedo Giampiero Cardillo, componente del Comitato scientifico e Responsabile del dipartimento bonifiche e sviluppo territoriale dell’ONA.

L’ONA e l’Avv. Ezio Bonanni da anni si battono affinché si portino avanti le bonifiche e la messa in sicurezza dei siti contaminati, ancora molti in Italia. In questo modo è possibile tutelare l’ambiente e la salute non solo dei lavoratori ma di tutti i cittadini. Inoltre, con la loro azione, assistono le vittime di questo cancerogeno per far sì che ottengano il riconoscimento dei propri diritti. Per chiedere una consulenza è possibile chiamare il numero verde 800034294 o compilare il form presente sul sito.

Evento Camera dei deputati
- Advertisement -spot_img

Numero verde ONA

spot_img

Chiedi assistenza gratuita