Tommaso Germano: un gigante del diritto del lavoro

tommaso germano

Tommaso Germano, gigante del diritto del lavoro. Ne traccia il ricordo il Dott. Ruggero Alcanterini. Le dichiarazioni dell’Avv. Ezio Bonanni, che ha avuto, nel Prof. Tommaso Germano, uno dei suoi stimatori e sostenitori della sua battaglia contro l’amianto.

Editoriale a cura di Ruggero Alcanterini già direttore de “L’Eco Del Litorale”

Nello, Tommaso Germano, professore di diritto erede della sapienza di Gino Giugni, compagno di azioni epiche nella promozione sociale sportiva, tra AICS e FIDAL, con me e Oberdan La Forgia, a sostegno del primo Mennea, come scommessa possibile, contro l’apparente impossibile.

La memoria di Tommaso Germano 

È volato in Borea, raggiungendo Pietro e portando con se parte di quel suo vissuto riservato, ma in gran parte dispensato a studenti, lavoratori e sportivi.

Quasi fosse proconsole di quella ideale Fiera del Levante, che nella sua Città è distinguente bandiera.

Prendendo esempio e spunto dal prof. Germano, penso che sarebbe giusto e opportuno poter fare bilanci di fine percorso, chiusi i battenti dell’intrapresa fieristica, che poi è quella del divenire, con continui aggiornamenti.

Naturalmente, non intendo, per fine, conclusione, chiusura definitiva, ma quella necessaria pausa, in cui si dovrebbero poter tirare le somme e quindi pianificare la fase successiva.

Beh, credo non ce ne sia mai stata una vera opportunità, da che il mondo è mondo animato dagli umani. In buona sostanza, non ci rendiamo conto che il bello è quello delle diretta e che stiamo recitando a soggetto, giorno per giorno, interpretando, anzi sostanzialmente improvvisando, di fronte ad incognite e variabili che rendono difficile la sfida.

Salvo che non se vogliano scorgere gli aspetti grotteschi o diversamente divertenti, che questa può riservare. In ogni caso, ogni questione può rivelare i suoi aspetti paradossali e suscitare i sentimenti migliori, come i peggiori.

L’eredità di Tommaso Germano

Per esempio, le notizie sul fronte pandemico ed economico seguono una curva conseguenziale al conflitto tra il rigore della profilassi e la sostenibilità del mantenimento di attività produttive, sociali, di servizio. Alla fine saremo più poveri, le nostre abitudini ne saranno condizionate, ma i rapporto tra vizi e virtù non verrà stravolto, come il sistema che continuerà a vivere di ritualità.

E allora? Allora, alla Fine della Fiera, della vita di ognuno di noi, rimane e rimarrà quella esemplificativa considerazione che solo al Sud sanno fa’ e che oggi io adatto alla bisogna: “Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto… Chi ha dato, ha dato, ha dato… Scurdámmoce ‘o ppassato, Simmo italiani paisá!”

Tommaso Germano e la Fiera del Levante del 2017

L’Avv. Ezio Bonanni è uno dei testimoni dell’impegno del Prof. Tommaso Germano nella tutela degli ultimi e dei più deboli. Fu attento anche alla problematica amianto. Così, una delle sue iniziative come titolare della cattedra di diritto della previdenza sociale della facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi Aldo Moro di Bari, fu quella di inserire il tema amianto all’interno di un evento tenuto tra le iniziative della Fiera del Levante.

La Fiera della Sicurezza: sessione salute e sicurezza

Il 16.09.2017 è il Prof. Tommaso Germano che scrive all’Avv. Ezio Bonanni per ringraziarlo “per la sua partecipazione al seminario”: la Fiera della Sicurezza.

Il motivo è il contenuto della relazione “il rischio amianto: prevenzione primaria e secondaria e il risarcimento danni”, la quale conclude il Prof. Tommaso Germano “è stata particolarmente apprezzata e seguita dai partecipanti”.

Tuttavia, il Prof. Tommaso Germano coglie nell’Avv. Ezio Bonanni, e lo sottolinea, “la disponibilità e la cortesia” e per di più, esprime “sincera gratitudine per le informazioni e i dati profusi indispensabili per la realizzazione dell’evento stesso”.

Ma sono molteplici le iniziative del Prof. Tommaso Germano nell’affiancare le vittime dell’amianto, anche in sede di costituzione del Centro Studi sull’Amianto, unitamente all’ONA e al Prof. Gaetano Veneto.

 Amianto: centro studi dell’Università di Bari

Il giorno 15.10.2016, si è tenuta presso l’Istituto di diritto del lavoro della facoltà di giurisprudenza dell’Università di Bari, la sessione di costituzione del centro studi sull’amianto, nell’ambito del centro studi del diritto dei lavori.

Anche in quell’occasione, il Prof. Tommaso Germano ha dimostrato la sua vicinanza alle vittime dell’amianto. 

Ezio Bonanni ricorda il Prof. Tommaso Germano

 Tommaso Germano è stato un grande del diritto del lavoro. Sicuramente, approderà in paradiso, e guarderà tutti dall’alto, sulla base delle sue conoscenze giuridiche e dell’alto senso del valore del diritto come tutela del più debole.

In questo triste momento, ricordo il Prof. Tommaso Germano, che fu sempre nei miei confronti, gentile ed attento. Aveva un modo di fare calmo e tranquillo, con quella forza che deriva proprio da questa sua estrema serenità e lucida ed acuta intelligenza”.