Andora (Savona): scuola con amianto
L’ONA torna a chiedere la messa in sicurezza per le scuole

0

“Amianto nella scuola di Andora, in provincia di Savona. L’associazione continua a chiedere la messa in sicurezza e la bonifica dell’amianto presente in più di 2.400 scuole” dichiara l’Avv. Ezio Bonanni, presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto. 

L’amianto è un killer che non lascia scampo, provoca mesoteliomi, cancro polmonare, altre neoplasie, asbestosi, placche pleuriche, ispessimenti pleurici con complicazioni cardiocircolatorie e cardiovascolari.

L’Osservatorio Nazionale Amianto sostiene l’iniziativa del sindaco della città, il quale ha dichiarato: “C’è l’amianto nei pavimenti delle scuole di via Cavour. Per 40 anni i ragazzi di Andora hanno camminato sul veleno. Ora la priorità di questa maggioranza è rimuoverlo per poter guardare in faccia ogni genitore, certi di consegnare ai loro figli la scuola che meritano: sicura, sana e a norma di legge”.

Ed insiste: “L’obiettivo rimane quello di riaprire in autunno, anche se la rimozione dell’amianto potrebbe comportare dei ritardi”.

L’amianto è stato scoperto nel pavimento di linoleum e nella colla utilizzata per la posa, questo nel corso dei lavori di consolidamento avviati dopo dei crolli per la scarsa qualità del cemento dei pilastri.

Fibre di amianto killer nelle aule di scuole e nei polmoni dei giovani studenti e del personale: “Le analisi hanno confermato quantità significative della sostanza”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here